Immagini di Gradisca

Gradisca d'Isonzo, passeggiata lungo le mura venete verso il Torrione della Marcella. Sullo sfondo l'Isonzo e il Carso
Gradisca d'Isonzo, passeggiata lungo le mura venete verso il Torrione della Marcella. Sullo sfondo l'Isonzo e il Carso
Gradisca d'Isonzo, il fiume Isonzo visto dalla passerella che collega Gradisca al Carso in direzione di Sagrado
Gradisca d'Isonzo, il fiume Isonzo visto dalla passerella che collega Gradisca al Carso in direzione di Sagrado
Gradisca d'Isonzo, i portici di piazza dell'Unità d'Italia
Gradisca d'Isonzo, i portici di piazza dell'Unità d'Italia
Gradisca d'Isonzo, piazza dell'Unità d'Italia verso il parco della Spianata
Gradisca d'Isonzo, piazza dell'Unità d'Italia verso il parco della Spianata
Gradisca d'Isonzo_Duomo e parte posteriore di Palazzo Torriani (Fotografia di Mario Pierro)
Gradisca d'Isonzo_Duomo e parte posteriore di Palazzo Torriani (Fotografia di Mario Pierro)
Gradisca d'Isonzo_Torrione della Campana sotto la neve (Fotografia di Mario Pierro)
Gradisca d'Isonzo_Torrione della Campana sotto la neve (Fotografia di Mario Pierro)
Gradisca d'Isonzo_La Porta Nuova di notte (Alberto Longo)
Gradisca d'Isonzo_La Porta Nuova di notte (Alberto Longo)
Gradisca d'Isonzo_La Porta Nuova di notte (Alberto Longo)
Gradisca d'Isonzo_La Porta Nuova di notte (Alberto Longo)
Gradisca d'Isonzo, il Castello dal lato settentrionale
Gradisca d'Isonzo, il Castello dal lato settentrionale
Gradisca d'Isonzo, La corte di Palazzo Coassini, già convento dei Serviti (febbraio 2018)
Gradisca d'Isonzo, La corte di Palazzo Coassini, già convento dei Serviti (febbraio 2018)
Gradisca d'Isonzo, La Chiesa di Santo Spirito nel quartiere del Mercaduzzo (febbraio 2018)
Gradisca d'Isonzo, La Chiesa di Santo Spirito nel quartiere del Mercaduzzo (febbraio 2018)
Gradisca d'Isonzo, le mura venete dal lato orientale con la Porta del Soccorso
Gradisca d'Isonzo, le mura venete dal lato orientale con la Porta del Soccorso
Gradisca d'Isonzo, le mura venete dal lato orientale con il Torrione della Marcella
Gradisca d'Isonzo, le mura venete dal lato orientale con il Torrione della Marcella

Questo sito è stato creato nell'ambito delle attività svolte tra il 2015 e il 2018 dal Comitato Eggenberg di Gradisca d'Isonzo per ricordare i 300 anni dalla fine della Contea principesca di Gradisca (1717) e costituisce la testimonianza di quelle attività.  La pubblicazione non ha cessato di esistere dopo la celebrazione dell'anniversario e mantiene gli obiettivi già perseguiti dal Comitato Eggenberg: diffondere la conoscenza della città e della sua storia nel periodo in cui è stata capitale di una contea principesca (1647-1717) sotto il casato stiriano degli Eggenberg. E' un'epoca ricca di fatti e personaggi significativi non solo per il Friuli orientale ma per tutte le potenze europee che si sono incontrate e scontrate (anche prima e dopo)  in questa terra di confine.  Responsabile del sito è Maria Masau Dan.